Seac main partner di Fondazione: “La volontà comune è creare e accrescere benefici agli iscritti”

Seac S.p.A. opera nel settore dei servizi avanzati sin dal 1969 e propone, da sempre, soluzioni professionali e innovative per rispondere tempestivamente alle esigenze del mercato. Oltre cinquant’anni di storia, misurabili con la credibilità concretizzata attraverso la fiducia dimostrata dai propri clienti. L’evoluzione della società, attraverso un’efficace strategia aziendale che da sempre pone il cliente al centro dell’attenzione, ha fatto nascere nel tempo “Il Gruppo Seac”. L’agente di zona, Fabio Napolitano, illustra questa grande realtà, nonché il partenariato con la Fondazione dei Commercialisti di Avellino.

Quali sono i servizi che offre?

Seac sul mercato nazionale propone una gamma diversificata di prodotti e servizi rivolti a commercialisti, consulenti del lavoro, avvocati, aziende, associazioni di categoria, enti, patronati e organizzazioni.

In particolare i servizi offerti sono: Aggiornamento (banche dati ALL IN), Formazione (Seac Cefor).     

In particolare, quale valore aggiunto offre ai commercialisti?

SEAC garantisce al professionista un completo, rapido e tempestivo aggiornamento in ambito fiscale. Da sempre attenta alle esigenze dei propri Clienti, Seac offre la professionalità dei propri funzionari per un servizio di assistenza/consulenza che riguarda sia l’ambito editoriale che il Software. Praticità, schematicità, sintesi e completezza sono la sintesi dei nostri valori. In aggiunta, Seac dispone di aule/sale adeguatamente attrezzate per lo svolgimento di corsi e l’organizzazione di eventi.

Da cosa nasce il partenariato con Fondazione?

Nasce dalla volontà comune di creare e accrescere benefici agli iscritti della Fondazione, i benefit e le agevolazioni che consistono non solo in offerte dedicate agli iscritti, ma anche nella realizzazione condivisa di percorsi di formazione.

Seac quanto crede nella formazione professionale, principio cardine della Fondazione dei Commercialisti?

Seac reputa la formazione continua   importantissima   perché permette al professionista di aggiornare le proprie competenze in un mondo del lavoro sempre più dinamico e competitivo.  La formazione è intesa come un’opportunità di crescita personale e professionale, anche come fonte di arricchimento culturale e di sviluppo delle proprie potenzialità nonché  momento di confronto con i colleghi.