Intervista a Leonetti di Namirial: “Lavoriamo in sinergia con Fondazione e Ordine per una completa informatizzazione dei servizi professionali”

Si rinnova la friend partnership tra Ordine dei Commercialisti, Fondazione e Namirial. Azienda leader mondiale per servizi digitali innovativi, Namirial mette a disposizione di imprese e professionisti privati i migliori strumenti per digitalizzare ogni aspetto lavorativo con Firma digitale, Pec, Spid, Marche Temporali e molto altro. Marco Leonetti, Sales Team Manager, espone le potenzialità di Namirial a servizio dei Commercialisti di Avellino.

Una partnership che si rinnova, come mai?

Lavoriamo nell’ottica di stringere una sempre più forte collaborazione tra Ordine, Fondazione e Namirial in considerazione del costante e continuo aumento dei servizi offerti in risposta a nuove esigenze del mercato del lavoro che mirano a una completa informatizzazione dei servizi professionali in modo da ottimizzare tempi e risorse.

Che servizi offre Namirial?
Dai tradizionali servizi di Pec, Spid, Firma Digitale per la Carta Nazionale dei Servizi, fino ai nuovi servizi da remoto come quello relativo alla gestione della firma a distanza del cliente, eventi formativi accreditati e qualificati. La novità è l’innovativo servizio Sercq (Servizio Elettronico di Recapito Certificato Qualificato), sul mercato da pochi mesi, che consente, appunto, di certificare le informazioni anche tramite Whatsapp, Sms e Mail ordinaria con lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno o di una Pec e può essere usato per notificare la messa in mora dei propri clienti.

Quali vantaggi per gli iscritti all’Ordine e alla Fondazione dei Commercialisti?

Enormi benefici sia in termini di sicurezza che di conservazione del documento, ma anche vantaggi di natura pratica, con i nostri servizi certificati a distanza non serve, infatti, incontrare il cliente per la firma autografa o inviare raccomandate cartacee. Inoltre, i servizi tradizionali sono centralizzati in un’unica piattaforma utilizzabile comodamente a studio, con un’evidente ottimizzazione in termini di tempi e costi.

Dunque, un connubio destinato a durare nel tempo?

Ce lo auguriamo, ci sono tutti i presupposti grazie alla bella sinergia instaurata col Presidente Lariccia e con tutto il Consiglio dell’Ordine, basi per una duratura collaborazione.